DSC 0442 1024x685 Fascia Turbante   TUTORIAL

La fascia-turbante è un accessorio immancabile nel guardaroba di questo inizio inverno 2019, e vi assicuro anche facile da realizzare.

Occorrente:

  • 1,10 x 0,50 mt circa di tessuto

Apro subito una parentesi sul tipo di tessuto da scegliere: è molto importante che non sia scivoloso, che sia leggermente elastico (ma non troppo), compatto e dalla mano cruda. Per i giusti consigli, sono sempre a disposizione in store.

  • filo di ferro rivestito di gomma
  • macchina da cucire
  • il solito kit da cucito (forbici, ago, filo, spilli)

Cominciamo:

1 * ripiegare il tessuto 2 volte dritto su dritto: dapprima sul lato più lungo e poi su quello più corto in modo da ottenere 4 strati di stoffa

DSC 0433 300x201 Fascia Turbante   TUTORIAL DSC 0435 300x201 Fascia Turbante   TUTORIAL

2* per ottenere una fascia con le estremità a punta, tagliare a trapezio il tessuto sul lato corto, in modo obliquo

3* cucire a macchina il perimetro della fascia con 1 cm di margine di cucitura, stando attente a lasciare uno spazio per girare al dritto la fascia. Sul lato più lungo eseguire un’altra cucitura (2 cm più in dentro della prima) che ci servirà per inserire il filo di ferroDSC 0438 300x201 Fascia Turbante   TUTORIAL

4* girare al dritto la fascia dallo spazio che avevamo lasciato aperto, dal quale inseriremo anche il fil di ferro. ATTENZIONE: ricordate di smussare le estremità del fil di ferro piegandolo su se stesso

5* una volta inserito il filo di ferro, si può procedere a richiudere la fascia, cucendo a mano lo spazio rimanente con il punto nascosto

DSC 0440 300x201 Fascia Turbante   TUTORIAL DSC 0441 300x201 Fascia Turbante   TUTORIAL

La fascia è pronta per essere indossata. Si può indossare a mo’ di cappellino (effetto turbante) oppure come una vera fascia, lasciando che i capelli passino dentro. Il filo di ferro ci sarà comodo per chiuderla e stringerla intorno alla testa: potete sbizzarrirvi a creare un nodo, una rosa o un fiocco. A voi la scelta.

Vittoria Giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *