12366212 156345561394566 950505388286139797 n Quanto è facile il fai da te ora che sono nati i tutorial e i workshop

Le maglie di Ali Alice ha imparato i punti base a scuola e ora continua ad apprendere parallelamente con riviste e tutorial.

Per una ragazza che vuole realizzare una cosa tutta sua con ago e filo, le difficoltà potrebbero essere molte, a partire da “cosa creare” e “come creare”. Giornali e riviste aiutano le appassionate di punto e croce, ferri e uncinetto a muovere i primi passi, ma devo ammettere che i video esplicativi online sono decisamente più efficaci.

Da quando c’è la possibilità di vedere gratuitamente su youtube qualsiasi tutorial quanti ancora comprano i giornali? Pare che i giornali siano rimasti standardizzati, relegando il lavoro ai ferri ad un pubblico agé, mentre i tutorial sono rivolti alle più giovani, spesso sono creati da giovani per le giovani, con idee nuove e interessanti.

Monia ha imparato le tecniche dell’uncinetto da piccola grazie ad un libro di sua madre, per poi proseguire comprando le collane dedicate al tema, in cui prendere spunto per le idee e procedere secondo gli schemi allegati.

“Da quando seguo i video online, però, difficilmente corro in edicola. Il motivo è che ultimamente i giornali copiano ciò che puoi guardare gratuitamente online”.

Sembrerebbe che la rete abbia sbaragliato la carta stampata per la sua rapidità e la facile reperibilità. Però c’è anche da dire che un canale così accessibile a tutti come youtube crea una difficoltà non indifferente nello scindere ciò che è veramente utile da ciò che è solamente amatoriale. “A volte non è così immediato – continua Monia – trovare video efficaci; coloro che sono alle prime armi possono incappare in tutorial completamente sbagliati che li portano a non eseguire correttamente i passaggi”. Se da una parte ci sono esperti del settore autorizzati a pubblicare dall’altra c’è il mondo online, in cui tutti possono interagire e dare una personale visione del lavoro all’uncinetto.

1 Quanto è facile il fai da te ora che sono nati i tutorial e i workshop 2 Quanto è facile il fai da te ora che sono nati i tutorial e i workshop 3 Quanto è facile il fai da te ora che sono nati i tutorial e i workshop

Monia sta iniziando un cappello all’uncinetto tunisino seguendo passo passo il tutorial su youtube. Qualcun’altra lo starà seguendo su una rivista specializzata. Il bello è che possiamo scegliere. Ad ogni modo, se i video hanno avvicinato le ragazze al mondo del fai da te, è già un bel merito. L’importante è creare!

Marina Mannucci

2 commenti su “Quanto è facile il fai da te ora che sono nati i tutorial e i workshop

  1. Ben detto… bisogna spingere sull’importanza dei lavori fatti a mano e sensibilizzare la gente. Prendiamo ad esempio un capo di industria …moolto bello e preciso… ma la domanda su chi REALMENTE lo abbia realizzato mai salta alla mente come oggi.. che il made in Italy è sempre più soffocato! Bell’articolo…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *