monumenti interesse civitanova marche palazzo sforza cesarini PALAZZO DUCALE CESARINI SFORZA (Civitanova Marche)

Monumentale. E non potrebbe essere altrimenti. Il Palazzo Ducale Cesarini Sforza è una delle gemme capaci di conferire storia e tradizione al territorio di Civitanova Marche. La sua costruzione risale al XVI secolo e il sapore antico non ha subito graffi nonostante le molteplici ristrutturazioni. Gli ultimi “ritocchi” sono datati 2005. Le stanze più nobili sono quelle che contengono gli affreschi del pittore Pellegrino Tibaldi, un inno al colore in pieno stile cinquecentesco. Fa sorridere che il Palazzo, precedentemente proprietà della Chiesa, sia stato ceduto alla famiglia Cesarini a causa di un debito contratto dalla Camera Apostolica. Un passaggio di consegne che simboleggia la transizione dalla dimensione sacra a quella profana. Soltanto un secolo dopo, infatti, la struttura acquisì la denominazione Cesarini-Sforza, diretta conseguenza del matrimonio tra Livia Cesarini e Federico Sforza di Santa Fiora. Altra epoca quella del 1674. Le famiglie si alleavano ancora strategicamente per controllare i possedimenti ambiti dai ricconi, da coloro che potevano permetterseli. Oggi la meraviglia architettonica è molto più popolare, non più privata ma aperta al pubblico. E il consiglio, spassionato, è visitarla se si capita da quelle parti.

Marco Cognigni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.